L'habilità sta nel coltivare il potenziale di ognuno.

Doposcuola specialistico in piccolo gruppo "superabile"

Cofinanziato dalla Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia ai sensi dei contributi di cui all’articolo 8, commi da 31 a 33 bis della L.R. 24/2019, per i progetti di cui  al regolamento emanato con DPReg n. 0102/Pres. del 31 luglio 2020.

Rivolto agli allievi delle scuole primarie e secondarie di primo grado

Comunichiamo che al momento non vengono accolte nuove iscrizioni per l’anno scolastico 2022/2023.

Si ricorda altresì che è sempre possibile contattare la segreteria di Hattiva Lab e richiedere di essere inseriti nella lista d’attesa.
Nel caso in cui la lista d’attesa venga esaurita, e siano disponibili ulteriori posti liberi, la disponibilità verrà pubblicata sul sito e trasmessa tramite newsletter.

Per iscriversi alla nostra newsletter CLICCA QUI

 

Questo servizio rientra nella nuova misura di sostegno alle famiglie della Regione Friuli Venezia Giulia "DOTE FAMIGLIA" a cui è possibile accedere tramite il possesso della Carta Famiglia minori 0 - 18 anni. 

Per maggiori informazioni su "Dote Famiglia":  CLICCA QUI  

Da settembre 2022 a maggio 2023 Hattiva Lab organizza un servizio educativo pomeridiano, rivolto ad allievi con Bisogni Educativi Speciali frequentanti le scuole primarie e secondarie di primo grado.

Il doposcuola specialistico è organizzato in piccoli gruppi con un rapporto Tutor Apprendimento/allievo di 1:3 con frequenza bisettimanale.

Il servizio comprende l’assistenza nei compiti attraverso metodi, strumenti e strategie adeguati alle difficoltà del minore.

La finalità che si pone il servizio è sostenere gli allievi con difficoltà scolastiche affinché migliorino le proprie capacità di studio per superare, o contenere, le proprie problematiche: in presenza di difficoltà di apprendimento, infatti, si pone la necessità di insegnare in maniera esplicita l’utilizzo di tecniche e strategie che favoriscano l’espressione di tutte le risorse dell’allievo, così da consentire un adeguato percorso di apprendimento e l’acquisizione progressiva di autonomie tali da favorire l’integrazione e il successo scolastico.

Obiettivi del doposcuola

Gli obiettivi che il percorso si pone sono i seguenti:

  • acquisire nuovi metodi e strategie di studio, anche attraverso l’utilizzo di strumenti informatici;
  • sviluppare maggiori capacità organizzative nello svolgimento dei compiti scolastici;
  • stimolare un atteggiamento metacognitivo rispetto alle proprie strategie di apprendimento;
  • limitare i danni derivanti da reiterati fallimenti scolastici, che conducono a perdita di motivazione e a bassi livelli di autostima;
  • favorire la comprensione dei propri vissuti emotivi e migliorare la gestione dell’ansia scolastica.

Metodologie e strumenti didattici

Il doposcuola opererà attraverso i seguenti strumenti e le seguenti metodologie:

  • lavoro individuale;
  • lavoro in piccolo gruppo per sviluppare un apprendimento in interazione, confronto e collaborazione;
  • utilizzo di strumenti compensativi cartacei e di tipo informatico fra cui:
    • libri digitali con sintesi vocale;
    • videoscrittura con correttore ortografico;
    • principali software didattici di supporto all’apprendimento;
    • schemi e mappe concettuali.

Materiali a disposizione per le attività

Hattiva Lab mette a disposizione minimo 1 PC per ogni gruppo di 3 allievi, software specialistici per l’apprendimento, stampanti multifunzione, materiali didattici cartacei, connessione wi-fi.

Materiali richiesti agli allievi

Per rendere più efficace il lavoro si richiede di portare al doposcuola 1 chiavetta USB (da 4 GB ca.) e un paio di auricolari e, se disponibile, il proprio PC portatile con il mouse.

La tariffa include:

  • 62 giornate di doposcuola;
  • un incontro conoscitivo con le famiglie;
  • supporto alle famiglie nella richiesta dei libri digitali (nel caso di alunni con DSA o con L.104);
  • supervisione rispetto al Piano Didattico Personalizzato (PDP) realizzato dalla scuola;
  • al bisogno, realizzazione di un incontro mirato all’insegnamento dell’utilizzo degli strumenti compensativi, con il fine di favorire la generalizzazione delle strategie e degli strumenti utilizzati al doposcuola, anche nel contesto domestico;
  • la strutturazione del progetto educativo da parte del tutor dell’apprendimento, sotto la supervisione del coordinatore del doposcuola;
  • la programmazione settimanale delle attività da parte del tutor dell’apprendimento;
  • incontri quindicinali di monitoraggio e verifica del coordinatore con l’equipe dei tutor dell’apprendimento;
  • 2 ore complessive di colloqui tra famiglia e il tutor dell’apprendimento, da programmare previo appuntamento, fruibili anche in frazioni di 30 minuti ciascuno, mediante ticket;
  • 2 ore complessive di colloqui del tutor dell’apprendimento con gli insegnanti, da effettuarsi in accordo con la famiglia e in base alla disponibilità del corpo insegnante;
  • redazione e consegna relazione finale individuale sull’andamento dell’allievo al doposcuola.

Sede di svolgimento delle attività

Le attività saranno svolte presso la sede di Hattiva Lab Onlus – Via Porzus, 62 – 33100 UDINE. La sede è dotata di ampio parcheggio ed è raggiungibile con la linea urbana Saf n. 7, fermata di Via Liguria fronte 96.

Staff

Nei servizi educativi post scolastici operano tutor dell'apprendimento con laurea almeno triennale e/o con formazione specifica nella didattica dei Bisogni Educativi Speciali, coordinati da una psicologa e psicoterapeuta e supervisionati da una pedagogista, con Master in psicopatologia dell’apprendimento.

Per maggiori informazioni, si invitano gli interessati a prendere contatti con Giulia Bentivogli, telefonando al n. 0432/294417 in orario d’ufficio, oppure via mail scrivendo a giulia.bentivogli@hattivalab.org

Condividi: